MI - The Integrated Model

Valenti, Graziano Mario (2004) MI - The Integrated Model. In: Disegno come Modello. Kappa, Roma, pp. 59-62. ISBN 978-88-7890-605-1 [Book Section]

[img]
Preview
PDF
MI__Integrated_Model_-_Preprint.pdf

Download (90kB)

Abstract (in English)

“The fundamental theorem of the architectural Model explores all the possible representations (m) of the project idea (M) and it defines their relationships. [...] All these representations (m) are able to transform themselves the ones into the others, without solution of continuity, in a spiral process that converges toward the Model (M) and that improves it, without ever reaching it”. The theorem enumerates different kinds of models (m), some carried out by means of the digital technology, others with the traditional tools. Its enunciation may arouse some perplexities: if on the one hand the proposed operational model show some doubtful values of didactic character, on the other it seems to relegate the digital models to a secondary position, which often are the only objective of the new generations. I therefore felt the need to work on possible interpretations of the theorem capable to conciliate a more radical vision and unbalanced toward the exasperation of the digital technologies, with a more traditional vision, which tends to recover the use of the physical models. The solution mentioned below leaves substantially unchanged the fundamental Theorem of the model and it limit itself to underline the roles of some of the elements involved.

“ Il teorema fondamentale del modello di architettura esplora le possibili rappresentazioni (m) dell’idea progettuale (M) e ne definisce le relazioni Tutte queste rappresentazioni (m) possono trasformarsi le une nelle altre, senza soluzione di continuità, in un processo spirale che converge verso il Modello (M) e lo perfeziona, senza mai raggiungerlo “. Il teorema elenca diversi tipi di modelli (m), taluni realizzati per mezzo della tecnologia informatica, altri con gli strumenti tradizionali. La sua enunciazione, mi lasciò un po’ perplesso: se da un lato il modello operativo proposto mostrava delle indubbie valenze di carattere didattico, dall’altro si scontrava con alcune idee personali, ormai radicatesi nel tempo, che assegnavano ai modelli informatici un ruolo insostituibile e autosufficiente nel processo progettuale, relegando i modelli fisici a ruoli secondari, utili per coloro che non riuscivano ad operare completamente in ‘digitale’, qualcosa che nel tempo era destinato a scomparire. E’ stato così che ho cominciato a lavorare su possibili interpretazione del teorema che fossero capaci di conciliare una visione più radicale sbilanciata verso l’esasperazione delle tecnologie informatiche, con una visione più tradizionale, tendente a recuperare l’uso dei modelli fisici. La soluzione di seguito illustrata, lascia sostanzialmente immutato il teorema fondamentale del modello e si limita ad evidenziare i ruoli di taluni degli elementi in gioco.

Item Type: Book Section
Authors:
AuthorsEmail
Valenti, Graziano Mariograzianomario.valenti@uniroma1.it
Corporate Authors: Università degli Studi di Roma - 'La Sapienza'
Languages: English
Keywords: integrated models; union between real and virtual ; computer as a means of integration
Subjects: A. THEORETICAL AND GENERAL ASPECTS > 02. Concept and definition
L.PRESENTATION AND TRANSMISSION OF HERITAGE > 03. Presentation
ISBN: 978-88-7890-605-1
Depositing User: prof Graziano Mario Valenti
Date Deposited: 19 Apr 2012 06:47
Last Modified: 19 Apr 2012 06:47
References: CASALE, Andrea. Logica fuzzy e rappresentazione. In Disegnare idee immagini - Ideas Images. Roma: Gangemi , 1998. vol. 16, pp.41-47 ISNN 1123-9247 ISBN -88-7448-880-7



CASALE, Andrea. Cose disegnate. In MIGLIARI, Riccardo. Disegno come Modello. Roma: Kappa , 2004. vol. 2, pp.17-20 ISBN -88-7890-605-0



FASOLO, Marco. Sul modello. In MIGLIARI, Riccardo. Disegno come Modello. Roma: Kappa , 2004. vol. 2, pp.57-58 ISBN 88-7890-605-0



KRUEGER, Myron. Realta artificiale. Milano: Addison-Wesley , 1992. p.278 ISBN 88-7192-031-7



MIGLIARI, Riccardo. Fondamenti della Rappresentazione Geometrica e Informatica dell'Architettura. Roma: Kappa , 2000. p.368 ISBN 88-7890-356-6



MIGLIARI, Riccardo. Geometria dei Modelli - per l'architettura e per il design. Roma: Kappa , 2003. p.350 ISBN 88-7890-512-7



VALENTI, Graziano Mario. Realtà virtuale e reti telematiche: (...)una ricerca per comprendere possibilità e trasformazioni che la tecnologia informatica porterà nella progettazione, nel rilievo e nella rappresentazione architettonica. In Tesi di Dottorato. , 1996.



VALENTI, Graziano Mario. Teoria informatica per la progettazione architettonica. In PORTOGHESI, Paolo and SCARANO, Rolando. Il progetto di architettura. Roma: Newton & Compton , 1999. pp.567-573 ISBN 978-88-8289-294-4



VALENTI, Graziano Mario. Rappresentazioni virtuali, parametriche, dinamiche e interattive, di informazioni digitali condivise. In Le vie dei mercanti : Città rete rete di città. , 2006.

URI: http://openarchive.icomos.org/id/eprint/1069

Actions (login required)

View Item View Item

Metadata

Downloads

Downloads per month over past year

View more statistics

© ICOMOS
http://www.international.icomos.org
openarchive(at)icomos.org